Passo dopo passo

IMG 20191208 WA0057E' sempre più raro, almeno in Occidente, che le giovani scelgano di fare il passo importante di "lasciare tutto" per mettersi alla "sequela di Gesù", donando tutta la propria vita a Lui per il bene dell'umanità, eppure, anche oggi, c'è chi, ascoltata la chimata del Signore, decide e, passo dopo passo, tappa dopo tappa, fa discernimento per giungere alla consacrazione della propria vita a Dio. Domenica 8 Dicembre 2019, 4 ragazze in Abidjan (Costa D'Avorio) e 1 ragazza a Pondicherry (Tamil Nadu) in India, sono entrate in Noviziato tra le Suore della S. Famiglia di Spoleto, per la tappa di discernimento più prossima alla professione religiosa. Per due anni si formeranno, imparando a conoscere più da vicino l'Istituto, il Carisma e la vita secondo i voti, in un'esperienza più ritirata e ricca di intimità con Gesù, per poter giungere ad una scelta libera, gioiosa e fiduciosa di consacrazione. Auguriamo un buon cammino a queste giovani e le accompagniamo con la preghiera.

IMG 20191211 WA0001 c

 

Giornata Mondiale per i Diritti dei Bambini

IMG 20191120 WA0177La Scuola delle Suore della S. Famiglia di Spoleto “Le Petit Baobab”, in Costa d’Avorio, in occasione della Giornata Mondiale dei Diritti dei Bambini, ha organizzato una festa in onore dei bambini con: Concorso di disegni, danze, musica e … tutto colorato di bleu.

Festeggiare i bambini è per noi, Suore della Sacra Famiglia, un impegno a rispettare la vita, a educare alla vita e a proteggere la vita.  

Lavoratori alla scuola di Nazaret

IMG 20191115 WA0014Il 14 e il 15 Novembre 2019, all'Istituto Nazareno in Spoleto, tutti i lavoratori presso le Case e le Opere delle Suore della Sacra Famiglia di Spoleto, di Umbria e Lazio, si sono ritrovati per un incontro formativo un pò diverso dal solito, in quanto non hanno partecipato ad una lezione su temi inerenti il lavoro e le sue varie sfumature, ma sul Carisma Nazareno- Bonilliano. Formare il personale delle proprie Case e Opere ha un valore importantissimo per le Suore della S. Famiglia, le quali non intendono aiutare il Personale a raggiungere solo un'ottima professionalità, ma anche una condivisione di intenti sul piano etico, spirituale e religioso. Per questo, il C.d.O. (Consiglio d'Opera), formato da Suore  e Laici professionisti ha proposto stavolta un approfondimento sul Carisma  dell'Istituto presso cui lavorano, per poterne conoscere lo sviluppo nel tempo e la sua attualità oggi e poter così lavorare in armonia con lo stile e la spiritualità nazareno-bonilliana. L'incontro è stato intenso e arricchente, gradito e partecipato con coinvolgimento da parte di Laici e Suore insieme ... tutti alla scuola di Nazaret!

Scuola per animatori vocazionali in Brasile

IMG 20191120 WA0009Riportiamo di seguito l'articolo in lingua portoghese, scritto da sr Maria Paula Arza e sr Solange Lopes, Suore della S. Famiglia di Spoleto, che hanno partecipato alla Scuola per Animatori Vocazionali a Manaus, in Brasile. 

No período de 13 a 17 de novembro, as irmãs Maria Paula e Solange Lopes, participaram do encontro de formação teórica e vivencial para animadores vocacionais do regional Norte 1. O encontro realizou-se em Manaus-Am Brasil, no centro de formação da Ardiocese Maromba com a 59 participantes. O objetivo da Escola Vocacional é oferecer formação sólida e continuada para Animadores Vocacionais de modo a construir uma cultura vocacional nas congregações, institutos e na igreja. O bispo Auxiliar de Manaus D. José Albuquerque esteve presente do início ao fim da formação e ele afirma: "a família é um celeiro de vocações e a pastoral vocacional tem um papel fundamental de ajudar as pessoas a descobrir a sua missão. A Escola Vocacional vai funcionar por módulos e o segundo está previsto para novembro de 2020. Com um siclo completo em 3 anos.

Visita della Madre generale in Congo

Congo 2019 1Da qualche giorno, Madre Paola Sisti, Superiora generale delle Suore della S. Famiglia di Spoleto, insieme alla Consigliera generale sr M. Antonieta Lopez Bueno, si trova nella Repubblica Democratica del Congo per la sua prima visita canonica alle Comunità ivi presenti. Dopo l'arrivo in Uganda, la prima tappa in Congo, passata la frontiera, è stata la Comunità di Kasindi, l'ultima in ordine di apertura; ha proseguito, dopo qualche giorno per giungere alla Comunità di Magheria, la prima ad essere stata aperta nel 2004 - 2005 e ora si trovano a Butembo, dove ci sono due Comunità: la sede della Delegazione e la sede del Noviziato. La Visita della Superiora generale in una Comunità è sempre un momento di grazia e di grande fraternità. 

Video Gallery

Rivista Nazaret