Gioioso ritorno!

in Eventi

IMG 20220617 WA0029

Evviva! Nel pomeriggio del 17 giugno 2022, alle ore 17.00, il corpo del nostro caro Padre Fondatore, il beato Pietro Bonilli, ha fatto ritorno al suo Santuario, dopo circa tre mesi di assenza, per il completamento del processo di mummuficazione. E' stato un momento atteso ed emozionante. Oltre alle Suore e ad alcuni Cannaiolesi, alla patologa che ne ha curato il processo con perizia, con l'ausilio  costante della Consigliera generale sr Antonieta Lopez Bueno, Superiora della Comunità in Cannaiola, era presente anche l'Arcivescovo Renato Boccardo.Proprio l'Arcivescovo, infatti, ha richiesto per la Diocesi di Spoleto-Norcia la verifica dello stato dei numerosi corpi di Santi e Beati presenti nel territorio e lui, ieri, quale Pastore ha sigillato l'urna che contiene il corpo intatto e naturalmente mummificato del beato Pietro Bonilli. Ringraziamo Sua Eccellenza e gioiamo dell'evento che ha riportato la presenza anche fisica del nostro beato Pietro, nel Santuario che un tempo fu la sua parrocchia e che ora consente al popolo di Dio di venerarne le spoglie.

IMG 20220617 WA0025

Da Cannaiola a Roma: con Papa Francesco per l’evento #Seguimi

in Eventi

IMG 20220419 WA0027

“Seguimi”. È l’invito che Gesù fece a Pietro dopo la pesca miracolosa, ma è anche lo stesso invito che Papa Francesco ha rivolto agli adolescenti di tutta Italia convocandoli a Piazza San Pietro per il giorno di Pasquetta 2022. Forse nemmeno lui si aspettava una risposta così importante da parte loro: più di 80 mila ragazze e ragazzi, con i loro accompagnatori, hanno letteralmente invaso Roma per poter finalmente vivere una giornata speciale insieme al Papa. Già, perché dopo due anni di pandemia e con gli echi della guerra in Ucraina, questi ragazzi hanno vissuto dei momenti difficili: solitudine, depressione, lutti, apatia… e per non far mancare nulla, si sentono dire che loro sono il futuro della società, della Chiesa, del mondo, raramente qualcuno pensa a loro come il presente, l’oggi, l’adesso.

Quando abbiamo rivolto questo invito ai nostri ragazzi i loro occhi si sono illuminati: quanta emozione al pensare di incontrare Papa Francesco insieme tantissimi altri ragazzi della loro età e vivere una giornata in amicizia, piena di preghiera e di gioia, quella vera che si sperimenta solo quando siamo riuniti nel nome di Gesù.

Pronti, partenza, via! Siamo partiti alle 6 di mattina in 19 dalla nostra parrocchia di Cannaiola (PG), tra ragazzi, accompagnatori e sr Lucia delle Suore della S. Famiglia di Spoleto.

Nascita al Cielo del Beato Pietro Bonilli: 5 gennaio 1935

in Eventi

In questo giorno di festa per la Famiglia Nazareno-Bonilliana, vogliamo ricordare la nascita al Cielo del Beato Pietro Bonilli con l'epigrafe dell'immaginetta con la quale nel trigesimo della sua morte veniva ricordato, nel febbraio 1935:

TRIGESIMO DEL PADRE 2 20220104171852 00001

Viva Gesù, Maria e Giuseppe!

in Eventi

DSC 0370

In questa Festa della S. Famiglia, così cara a noi Suore della S. Famiglia di Spoleto e a tutta la Famiglia Nazareno-Bonilliana, vogliamo far giungere i nostri auguri e le nostre preghiere a tutte le Famiglie, a tutti voi! I tempi sono difficili, ma non tanto diversi da quelli in cui visse il beato Pietro Bonilli, che non si stancava di additare la S. Famiglia di Nazaret come mezzo di rinascita della società, la cui prima cellula è la famiglia: "Un solo farmaco può sanare la famiglia: l’imitazione della S. Famiglia di Nazaret." (Pietro Bonilli, in La Sacra Famiglia, 1882).  Anche noi crediamo che la società potrà ritrovare la sua luce a partire dalla Contemplazione del Mistero della S. Famiglia a Nazaret: in quei 30 anni Gesù ha redento la famiglia, ha redento la quotidianità, l'ordinarietà. Gesù, Marie e Giuseppe ci insegnano che rispondere alla chiamata di Dio, anche se a volte difficile da comprendere fino in fondo, ci apre alla santità; ci insegnano che: "la famiglia è opera di Dio, perciò deve essere come Dio l’ha costituita e tendere al fine per cui è stata formata. Solo nell’esercizio assiduo delle virtù la famiglia troverà la forza di difesa contro ogni principio e urto demolitore, e compiere la sua massima missione nel mondo." ( Pietro Bonilli, in La Famiglia Cattolica, 1917). Con questi sentimenti e con una preghiera nel cuore per tutte le famiglie, auguri di santità!

BUON NATALE

in Eventi

Buon Natale2021

 

Nella contemplazione

del Mistero del Santo Natale,

auguriamo di cuore a ciascuno:

lo stupore e la meraviglia

di fronte a Dio che si manifesta a noi

nella fragilità di un Bambino,

la gioia profonda di sentirsi amati

e l’ardore di annunciare

questa Lieta Notizia all’umanità,

ancor oggi immersa nel buio

dell’indifferenza, dell’ingiustizia

e della guerra.

La nostra speranza è in Cristo,

la luce vera che viene per illuminare

il nostro cammino!

 

Buon Natale di pace

e Sereno 2022

 

Madre Paola Sisti,

e le Consigliere generali

Video Gallery

Rivista Nazaret